In arrivo il regolamento unico sull’Edilizia

 

Avete incontrato un vostro amico che vi ha raccontato di come a sistemato la veranda? Non è detto che il lavoro che ha fatto nella sua città possa seguire lo stesso iter burocratico delle vostra. Sì perché attualmente in Italia ogni comune gestisce in maniera autonoma le pratiche edilizia e anche le stesse definizioni di balconi, terrazzi, possono avere da un comune all’altro un diverso significato.

 

Fortunatamente questo groviglio complicato regolamenti (sono oltre 8 mila!)  sta per giungere al termine, sembra infatti essere in dirittura di arrivo il Regolamento Unico Edilizio che metterà ordine e semplificazione ad una materia. Così una veranda sarà la stessa in tutta Italia e così come il procedimento per poterla realizzare.

Schermata-2015-07-06-alle-10.11.57 

A proposito se siete interessati alle verande (o alle tettoie in legno) date un’occhiata a quelle che abbiamo realizzato, e se volete un preventivo mandateci una mail info@doricalegnami.it. e nell’attesa dell’approvazione del Regolamento Edilizio Unico vi supporteremo nelle pratiche burocratiche da svolgere.

Post Correlati

Wood Comfort: il benessere del legno che affascina

Wood Comfort: il benessere del legno che affascina

Il concetto di comfort nell'ambito delle abitazioni va oltre il semplice piacere sensoriale, estendendosi al benessere tangibile che il legno può offrire. Le case in legno rappresentano un'esperienza abitativa unica, in grado di coniugare sensazioni di calore e...

leggi tutto
Verità e falsi miti

Verità e falsi miti

La verità sulle case in bioedilizia: falsi miti da smontare Le opinioni sulle case in bioedilizia sono spesso influenzate da falsi miti, legati a sicurezza in caso di incendio, durabilità e manutenzione, che necessitano di essere chiariti; queste abitazioni, infatti,...

leggi tutto