In arrivo il regolamento unico sull’Edilizia

 

Avete incontrato un vostro amico che vi ha raccontato di come a sistemato la veranda? Non è detto che il lavoro che ha fatto nella sua città possa seguire lo stesso iter burocratico delle vostra. Sì perché attualmente in Italia ogni comune gestisce in maniera autonoma le pratiche edilizia e anche le stesse definizioni di balconi, terrazzi, possono avere da un comune all’altro un diverso significato.

 

Fortunatamente questo groviglio complicato regolamenti (sono oltre 8 mila!)  sta per giungere al termine, sembra infatti essere in dirittura di arrivo il Regolamento Unico Edilizio che metterà ordine e semplificazione ad una materia. Così una veranda sarà la stessa in tutta Italia e così come il procedimento per poterla realizzare.

Schermata-2015-07-06-alle-10.11.57 

A proposito se siete interessati alle verande (o alle tettoie in legno) date un’occhiata a quelle che abbiamo realizzato, e se volete un preventivo mandateci una mail info@doricalegnami.it. e nell’attesa dell’approvazione del Regolamento Edilizio Unico vi supporteremo nelle pratiche burocratiche da svolgere.

Post Correlati

Asilo Nido di Monteprandone

Asilo Nido di Monteprandone

Sono partiti i lavori per il nuovo asilo antisismico a Monteprandone, cittadina di 11 mila abitanti in provincia di Ascoli Piceno.La costruzione sorgerà in contrada San Donato nella popolosa frazione di Centobuchi, che si sviluppa lungo la strada Salaria, nella...

leggi tutto
House K

House K

La house Krokholmen è una villa unifamiliare realizzata a Stoccolma, in Svezia. Rappresenta l’ultimo caso di progettazione di abitazione per le vacanze con impiego ridottissimo di tecnologia e conseguente bassa necessità di manutenzione. Il progetto è firmato dallo...

leggi tutto